Snack
3 minuti
Arte
Arte

Il Reina Sofia di Madrid celebra l’astrattismo di Mondrian con una mostra a lui dedicata

18 marzo 2021

Anche senza essere degli intenditori di arte moderna vi sarà sicuramente capitato di imbattervi nello stile particolare di Piet Mondrian (1872 – 1944), il pittore olandese padre dell’astrattismo, divenuto celebre per le sue “graticole” dalle linee rette e dai colori primari che sono state riprodotte un po’ ovunque, dalla moda al design. Nonostante però lo stile iconico di questo artista sia facilmente riconoscibile, il nome di Mondrian e la sua storia restano ancora sconosciuti a molti.

Per celebrare Mondrian e rendere omaggio alle sue opere, il museo di arte contemporanea Reina Sofia di Madrid ha deciso di dedicare lui una mostra volta a ripercorrere in ordine cronologico le diverse tappe del suo percorso artistico che hanno condotto poi alla nascita del movimento astrattista. La mostra Mondrian y De Stijl curata da Hans Janssen, riunisce in tutto 35 capolavori dell’artista, alcuni provenienti da collezioni private, altri da musei olandesi tra cui il Kunstmuseum Den Haag e il Kunstmuseum Appenzell.

Ripercorrendo le diverse fasi di sperimentazione dell’artista tra alcune delle sue opere più celebri e altre meno note, l’installazione si propone di condurre il pubblico alla scoperta di quei contesti culturali che hanno influenzato il percorso artistico di Mondrian nella sua continua ricerca di un nuovo ideale di bellezza astratta.

Vuoi informazioni sulla nostra consulenza e sui nostri servizi?

Naviga il sito e vedi tutti i contenuti di tuo interesse